Cerca

Istinto Benessere

Giuliana B. Carena

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Antiaging con Gusto

Colazione sfiziosa

Siccome la colazione fa parte di una sana abitudine, da non trascurare e soprattutto da non saltare assolutamente, ecco qui due idee veloci e golose per una prima colazione sana , detox, che ci carica della giusta energia e attiva il metabolismo.

Muesli con ananas e zenzero

Semplicemente in una ciotola aggiungere dei fiocchi di mais ( senza zucchero ) o di riso soffiato, circa 60 gr, e aggiungere dell’ ananas tagliato a pezzetti e una piccola grattuggiata di zenzero fresco oppure una leggera spolverata di quello in polvere. Per chi gradisce un composto piu morbido puo’ aggiungere del latte di avena, di soia, di kamut , mandorla, cocco e ecc( preferibile per chi ha problemi intestinali un latte vegetale). Per quelli particolarmente golosi e’ concesso un po di cioccolato fondente a pezzetti , esempio le goccioline una manciatina, una decine di gocce.

Yogurt con mele e cannella

preparare una mela , lavata e sbucciata, tagliatela a pezzettini , disponetela in una ciotola e unite la cannella e girate. Aggiungete ora una confezione di yogurt, ma bianco, al naturale o se preferite una colazione piu’ sostanziosa di yogurt greco. Per le persone vegane o che tollerano male il latte vaccino si puo’ usare yogurt vegetale. Mescolate tutto e gnam!!

 

Bagno disintossicante

beauty-1308688_960_720

Tutti conosciamo le potenzialita’ della sauna o del bagno turco, ma per chi non avesse la fortuna di poterne usufruire, c’e ‘ sempre la soluzione casalinga, che come sapete amo molto; infatti e’ importante trovare soluzioni piu’ semplici, attuabili , e anche da casa possiamo ritagliarci un po di tempo tutto per noi, un momento di relax che e’ anche terapeutico, attraverso il bagno caldo e alla traspirazione, porteremo in superficie le tossine immagazzinate nel nostro corpo , apriremo i pori della pelle e le spazzeremo lettaralmente via.( ricordiamoci sempre che la pelle fa parte dei nostri organi emuntori, per cui attraverso essa si puo’ fare una bella pulizia di scorie)

Si procede molto semplicemente, preparando la vasca con acqua molto calda, ovviamente deve essere sopportabile per il nostro corpo, per il massimo effetto bisognerebbe rimanere immersi per almeno dieci o meglio ancora venti minuti, in modo da massimizzare l’ effetto benefico.

Per migliorare maggiormente l’ effetto si possono aggiungere dei sali inglesi, che oltre a detossificare, rilassano la muscolatura grazie al magnesio contenuto, con un quantita ‘ di circa 150 Gr ogni volta che si riempie la vasca.

Il bicarbonato di sodio e il sale marino in una combinazione di 200 gr a ingrediente sono un ottimo alcalizzante.

Inoltre si puo’ rendere ancora piu’ piacevole questa coccola aggiungendo 5 gocce di olio essenziale di lavanda( per rilassare ) e camomilla( come antifiammatorio e antimicotico).

Alla fine di questo trattamento consiglio una buona idratazione con una crema o un olio a seconda delle esigenze della pelle, ed ecco che ci siamo regalate un trattamento degno di una Spa.

Fattori che generano tossine

Molti dei disturbi che ci infastidiscono nel corso della nostra vita possono essere individuati, e capite le cause cercare di migliorare la situazione per permettere al nostro corpo di ritrovare quell ‘equilibrio e quella condizione di benessere che avevamo perso , perche’ spesso piccoli sintomi si trascurano, ma che se evidenziati presto ed eliminati possono farci ristabilire nella perfetta condizione.

Non tutti pensano a che splendida ” macchina” siamo….non tutti si soffermano sul pensare a quanto complessi sono i nostri ” ingranaggi”, a come tutto deve funzionare, ogni minima parte in sinergia , altrimenti il meccanismo comincia a funzionare male, e a causare disagi…..mi capita di vedere persone molto piu’ attente a controllare i livelli dei liquidi della propria automobile che la propria alimentazione, ma come l’ automobile ha bisogno del tipo giusto di benzina per funzionare, ( nessuno sbaglia altrimenti la macchina si rompe immediatamente) anche il nostro organismo ha bisogno delle cose giuste per attivare una serie di meccanismi, di funzioni per farci vivere al meglio; l’ inganno sta nel fatto che l’ organismo smette di funzionare correttamente molto lentamente, quindi capita spesso che prima di fare la cosa giusta, per tempo si siano accumulati problemi, e in questo caso parliamo di tossine.

Le tossine che non vengono smaltite causano vari problemi sia a livello fisico che a livello psichico.

Ci possiamo sentire appesantiti, deboli, provare dolori alle articolazioni, problemi ai capelli e alla pelle, alito cattivo, occhi pesanti e appiccicosi, naso intasato, mal di testa, mal di pancia, gonfiore , meteorismo, possiamo sentirci di cattivo umore, depressi, irrequieti , nervosi, ansiosi e altro, tanto solo per citarne qualcuno.

Cosa puo’ causare tutto cio’, da dove arrivano queste tossine?

Questa e’ una domanda lecita e la spiegazione e’ presto data.

Una cattiva alimentazione, una poca attenta igiene, l’ inquinamento, lo stress, stili di vita errati, cure farmacologiche, eccessi di proteine e zuccheri ecc vanno ad accumulare nel nostro organismo e attraverso i nostri organi un eccesso di tossine che gli stessi non sono in grado di eliminare. Anche attraverso la pelle si ci puo’ intossicare, attraverso l ‘ uso dì saponi e creme tossiche, saponi troppo alcalini, o creme contenenti petrolati, si puo’ trovare persino negli smalti la formaldeide.

Ma come si fa a migliorare la situazione?

Bisogna lavorare per ottenere dei risultati, bisogna capire e analizzare la propria situazione, intervenire sulla flora batterica intestinale,migliorare la nostra alimentazione, imparare a nutrirci, iniziare un programma drenante e disintossicante, correggere il ph ( spesso abbiamo un alimentazione troppo acida) basificare l’ organismo, il corretto equilibrio dei minerali, fare attenzione all’ idratazione interna( inutile splamare chili di crema sulla pelle se poi non idratiamo anche il corpo dall’ interno), migliorare alimentazione, modificare stile di vita, imparare a fare attivita’ fisica , gestire lo stress.

Quello che inseriamo all’ interno del nostro corpo attraverso il cibo puo’ condizionare la nostra salute fino al 70%. Mantenere un corpo pulito, non solo esternamente ma anche dall’ interno e’ la mossa vincente per sentirsi in foma, recuperare energia, sentirsi attivi e felici. Secondo il metodo naturopatico tutto cio’ puo’ essere fatto in maniera naturale e dolce , si ci puo’ aiutare attraverso l’ integrazione  , la corretta alimentazione, l’ uso di tecniche naturali e prodotti che si ritiene necessari per ristabilire la condizione totale di benessere.

 

Cosa puo’ offrire una consulenza naturopatica

Parlando con molte persone mi accorgo che spesso non tutti sanno realmente di cosa si occupa un naturopata, qual’ e’ il suo campo d’ azione, spesso la confusione la fa da padrona, mi e’ capitato di sentire alcuni che ci credono medici o professionisti sanitari, ma  non e’ cosi’ ed e’ bene fare chiarezza su questa professione seria .

Il naturopata non e’ un medico, non e’ uno psicologo, non e’ un dietotolo( almeno che non abbia particolari specifiche ecc), e’ un professionista serio che si occupa di salute e benessere a 360°, non fa diagnosi ne’ prescrive terapie, non si occupa di malattie ma di salute; molte persone si confondono e vanno dal naturopata perche’ da tempo soffrono di qualcosa e vorrebbero la pillolina magica che in un battito di mani fa sparire tutto, ma non e’ cosi come dicevo, di malattie ecc se ne occupano i medici ed e’ compito loro fare diagnosi e prescrivere farmaci, noi al contrario non facciamo nulla di tutto cio’. Anni di studi ti formano in questa professione che aiuta le persone a ritrovare il proprio equilibrio, alle volte il disagio o il disturbo non e’ qualcosa che si puo’ affrontare con farmaci o altro, capita che parlando con il cliente emergano evidenti errori nella vita quotidiana, stili di vita errati, la persona parlando si rende conto, si trovano soluzioni, si opta per alcune scelte, il corpo alle volte ha bisogno di tornare in equilibrio, le persone possono avere bisogno di una spinta o semplicemente essere informate su alcuni aspetti che probabilmente non avevano preso in considerazione; la vita stressante, i ritmi frenetici, la cattiva informazione alimentare, la scarsa igiene alimentare , la sedentarieta, vizi, cattive abitudini, spesso ci trascuriamo, pensiamo magari molto al lato estetico e ci dimentichiamo che all’ interno di quello che deve apparire vi e’ un meccanismo meraviglioso che e’ il nostro organismo; molte persone si accorgono poi con il tempo, che prendendosi cura dell ‘ interno( per cosi dire) si migliora potenzialmente anche l’ esterno. Vi e’ una tutta una serie di meccanismi che cominciano a scattare nel momento che facciamo le scelte giuste, ma attenzione non le scelte giuste per tutti , ma le scelte giuste per ogni singolo individuo, perche’ come dico sempre siamo tutti unici e speciali, con caratteristiche che ci contraddistinguono , esigenze personali e ritmi di vita solo nostri; non tutti reagiscono allo stesso modo a un alimento, non tutti dormiamo e ci riposiamo allo stesso modo ecc, quello che per me puo’ essere miracoloso , per te puo’ essere inutile o dannoso; per questo le consulenze durano molto, perche’ il naturopata per lavorare seriamente e aiutarti ad arrivare a un risultato, ha bisogno di raccogliere  quante piu’ informazioni possibili per riuscire ad avere un quadro obiettivo della persona che ha davanti e capire con lui le possibili strade e i cambiamenti da effettuare per ritrovare equilibrio e benessere. L’ importanza della prevenzione,l’ alimentazione sana, imparare a fare la spesa e a usare gli alimenti nel modo corretto, conoscersi profondamente, non trascurare nessun lato, compreso quello emotivo, l’ aiuto che ci arriva dalla natura, l’ integrazione e le scelte piu adatte a noi, possono aiutare e completare il lavoro del naturopata; ricordo sempre che comunque tutto quello che si raggiunge , avviene per merito della persona che ne richiede l’ aiuto; nel lavoro di consulenza il cliente e’ sempre il vero protagonista e il vincitore , il naturopata e’ la figura che ti accompagna lungo questo cammino, per questo non si e’ passivi ma collaborativi, lavorando in sinergia si ottengono ottimi risultati.

Aumentiamo le nostre difese!

dna-solutions-3

Quando arriva il cambio di stagione non bisogna farsi cogliere impreparati….con la riduzione della temperatura e dell’ esposizione al sole, il nostro organismo subisce dei cambiamenti.

Il cambio di clima influisce sui nostri meccanismi interni ….vi e’ una riduzione della serotonina ( causa spesso dell’ improvvisa voglia di carboidrati), si produce piu’ cortisolo ( ormone associato allo stress), vi e’ una riduzione di endorfine e quindi siamo piu’ ansiosi, piu’ soggetti a sintomatologie dolorose e nevralgie, tutti questi fattori incentivano lo stress ossidativo, ma si puo’ ricorrere a qualche trucco e all’ integrazione per aiutare il nostro corpo a restare in forma.

Per quanto riguarda l’ alimentazione ci possiamo aiutare con cibi leggermente piccanti, quali zenzero , aglio, cipolla e cannella.

Altri cibi ricchi di sali e vitamine come broccoli, carote, cavolfiore, fichi, mele e giuggiole.

Restando meno esposti al sole andremo ad impoverire anche quelle che sono le nostre riserve di vitamina D. Molti studi negli ultimi anni si sono concentrati sugli effetti della sua carenza in quanto molto presente in bambini e anziani.

La vitamina D ha un ruolo importante in quanto e’ un potente regolatore del sistema immunitario.

Si puo’ intervenire dall’ esterno con potenti integratori specifici per farne un esempio

Immuno ADE di dna-solutions che contiene le tre principali vitamine, utile per equilibrare anche carenze ormonali nel periodo della menopausa, dove noi donne siamo piu’ soggette, aiuta nella prevenzione e rallentamento dell’ osteoporosi, e’ un adattogeno, aiuta negli stati psichici contro stress e ansia migliorando inoltre la qualita’ del sonno.

Un altro prodotto meraviglioso che racchiude in se ‘ varie proprieta’ e’ Immuno Plus, un integratore al cui suo interno sono contenuti : reishi, aloe arborescens, curcuma, goji,manna, tarassacobacche di acaj ecc, potente antiossidante, antinfiammatorio, e immunostimolante .

Ricordando infine che per prendersi cura di se stessi bisogna :

  • seguire un alimentazione sana e uno stile di vita corretto
  • idratare il nostro corpo attraverso l’ assunzione di almeno 1,5 litri 2 di acqua
  • effettuare un adeguato riposo
  • fare attivita’ fisica costante.

Tutti questi accorgimenti e la giusta integrazione faranno in modo di mantenerci sani e vitali durante la stagione fredda….

Se sei curioso di conoscere gli integratori di cui parlo visita la pagina

http://www.dna-solutions.it/IGB015/shop

PIANO DETOX economico e fai da te

 

Quante volte abbiamo sentito parlare di piano detox, per rinforzarci, depurarci, disintossicarsi, insomma per recuperare un po di benessere, per ripulirci da scorie e tossine che tutti inseriamo nell organismo, attraverso quello che mangiamo, quello che respiriamo , cio’ che spalmiamo sulla nostra pelle, attraverso la detersione , anche lo stress accumula tossine, per cui ogni tanto dedicare uno spazio a questa routine potrebbe essere molto vantaggioso, contando soprattutto che si puo’ eseguire tranquillamente a casa in forma economica.

Un ottimo detox generico e’ senza dubbio acqua tiepida con succo di limone( spremuto fresco e consumato nei primi minuti…possibilmente bio) con l’ aggiunta di zenzero , stimola l’ attivita’ intestinale, e’ un alcalizzante naturale a differenza di quelo che si pensa, quindi contrasta l’ acidita’ dovuta all’ alimentazione, ed e’ ricco di vitamina c, abbinato allo zenzero stimola digestione. A chi non piacesse lo zenzero se ne puo’ fare a meno, l ‘ effetto e’ assicurato. Con cicli di un paio di settimane l’ organismo si depura e si mette in moto. Nel periodo invernale, per chi si sente un po stanco, puo’ aggiungere un po di miele bio, e la bevanda detox diventa pure un ottimo tonico energetico.

Importante anche la depurazione della pelle….la ricetta facile e’ un acqua gustosa che si prepara prima e si consuma dopo averla fatta riposare in frigo per 24 ore.  In una caraffa con un litro d’ acqua, aggiungere un kiwi sbucciato e fatto e pezzetti, una pesca sbucciata e fatta a pezzetti, e una decina di lamponi. Dopo il riposo in frigo va consumata in uno massimo due giorni.

Depurazione del sangue, versa in una caraffa un litro di acqua, aggiungi la barbabietola rossa cruda affettata, foglie di menta tritate, succo di mezzo limone.Fare riposare in frigo un giorno e consumarla entro 3 giorni.

Consiglierei eventualmente di non bere queste acque fredde , ma versarne la quantita necessaria in un bicchiere e lasciarla arrivare a temperatura ambiente. La restante va comunque sempre tenuta in frigo.

 

 

Sintomi e problematiche relative alle carenze nutrizionali

A causa di una scorretta alimentazione o problematiche personali , genetiche fisiche, si puo’ andare incontro a carenze di vitamine e minerali , assolutamente importanti per il nostro equilibrio e che possono nel tempo portare a vere e proprie malattie.

Spesso di riscontrano casi di persone che pur mangiando correttamente ed avendo uno stile di vita sano, incorrono in queste insufficienze , a volte per mal assorbimento, o semplicemente perche’ in un determinato momento il nostro organismo ne richiede un quantitativo superiore ; persone particolarmente attente al loro benessere sapendo che la dose raccomandata giornaliera di vitamine e minerali possono essere differenti da persona a persona, si affidano ai test del DNA per capire ed aggiornare la richiesta degli stessi, in modo da fare funzionare il nostro corpo in modo eccellente.

Quali sono le carenze di cui si sente piu’ parlare? Scopriamo insieme anche alcuni sintomi a cui sono abbinate.

  • CARENZA DA MAGNESIO

IL magnesio e’ un minerale molto importante , aiuta il sistema nervoso , i muscoli, le ossa e il metabolismo, spesso nel periodo estivo si sentono molte persone dire che assumono in integratore di magnesio e potassio perche’ si sentosno spossate , ansiose, soffrono di emicranie. In caso di carenza si possono assumere vegetali come gli spinaci che ne sono ricchi, avocado, mandorle, noci , banane, e nel caso in cui non si riesca ad assumerne a sufficienza si potra’ intervenire attraverso un integratore. Le carenza da minerali possono evidenziarsi attraverso l’ esame del mineralogramma.

  • VITAMINA D

Questa e’ una carenza molto diffusa anche fra anziani e bambini, causa dolori alle ossa , e debolezza muscolare, si puo’ verificare attraverso le analisi del sangue, e nel caso di una carenza forte da tempo la persna affetta puo’ avvertire la comparsa di osteoporosi e anche depressione.

Una sana abitudine per contrastare la carenza e’ esporsi al sole tutti i giorni per almeno una ventina di minuti, in modo che il nostro corpo possa sintetizzarla, la troviamo comunque anche in alimenti come uova, latte e pesce.

  • VITAMINE GRUPPO B

La carenza di queste vitamine spesso si confonde spesso, i sintomi possono essere scarsa energia , problemi alla pelle e unghie, anemia e disturbi del sonno,  possiamo integrarla attraverso l’ assunzine di cereli integrali, semi oleosi, verdura  a foglia verde, e frutta fresca, nel caso non assumiamo questi alimenti si puo’ comunque integrare con appositi preparati.

Unico pensiero dimagrire!!!!!

bikini-body-1355633418o0UEd ecco che arriva la stagione estiva….e con questa diventa sempre piu’ importante l’ obiettivo che si insegue da tutto l’ inverno, e cioe’ perdere peso ed esibire una linea invidiabile. In inverno si rimanda, colpa dei cappotti e gli abiti comodi che ci permettono di nascondere qualche “rotolino”…….ma ora…..ahi ahi….tessuti leggeri, corpo scoperto e prova bikini. Purtroppo questa pigrizia poi si paga, e purtroppo troppe persone si fissano su questi traguardi, pensando di raggiungere la meta in breve tempo.Molto spesso si fallisce, perche ‘ in fondo l’ obiettivo non era affiancato da una vera motivazione, non e’ facile perdere peso soprattutto se si vuole farlo pensando alla salute. Una cosa che raramente si sente dire e’…..vorrei perdere peso per stare meglio,…….normalmente invece si vuole perdere peso , taglia, perche’ non ci piacciamo piu’ , non si da neanche peso ai consigli che vengono dati , e si ci affida a persone incompetenti e a prodotti ” miracolosi”, che nella peggiore delle ipotesi fanno perdere peso subito, ma vanno ad impoverire l’ intero organismo. Bisogna stare attenti , il nostro corpo e’ uno strumento meraviglioso, ma bisogna anche essere sinceri con se stessi, capire cosa ci sta succedendo , ascoltarsi, se veramente mangiamo solo un insalata al giorno non e’ possibile che continuamo a ingrassare, e se davvero fosse cosi’, allora bisogna rivolgersi a un medico, ma in fondo sappiamo bene che non e’ cosi, spesso si omette di dire la vera quantita’ , spesso si mangia male, il metabolismo affaticato e lento , scarsa o nulla attivita’ fisica, cibi confezionati, cene abbondanti , cibarsi in maniera disordinata, cattive abitudini, insomma gli argomenti sono tanti. I prodotti in commercio che aiutano sono molti, ma non vanno bene per tutti, bisogna valutare tutta la persona, alcuni ingredienti possono essere nocivi per alcuni e controproducenti, per questo bisogna non seguire diete fai da te, ma affidarsi a persone serie , preparate, in modo da non finire in brutte situazioni, il percorso e’ lungo e bisogna impegnarsi, trovare un motivazione forte, dovreste farlo per voi stesse, non perche’ l’ amica e’ magra, il marito guarda le magre ecc, per voi, per essere felici e stare bene, l’ importanza di una sana alimentazione e stili di vita corretti, vi porteranno a raggiungere risultati costanti nel tempo, vi sentirete piu’ energiche e allegre e sarete felici. Quando vedo persone che stanno seguendo una dieta e sono stressate, nervose, tutto e’ pesante ecc, si capisce gia’ che durera’ poco……ma lascio a voi le vostre idee, ma pensateci, quante volte siete riuscite a portare a termine un percorso ottenendo i risultati che desideravate?

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: