essential-oil-1731518_960_720

Questo e’ il momento giusto per preparare un olio drenante, chi ci aiuti un ad attivare il sistema linfatico e a drenare tossine.

La preparazione e’ molto semplice , basta procurarsi tutti gli ingredienti ed il gioco e’ fatto. Consiglio sempre di usare una bottiglietta di vetro ambrata; gli oli patiscono molto la luce e il calore , possono avariarsi e perdere le proprieta’.

Passiamo ora alle dosi:

30 ml di olio vegetale che preferite, io normalmente uso l’ olio di cocco frazionato, ma va bene di mandorle, di sesamo , di oliva ecc…

5 gocce di olio essenziale di cipresso

5 gocce di olio essenziale di rosmarino

5 gocce di olio essenziale di ginepro

Inseriamo tutto nel flacone e’ l’ olio e’ pronto drenante e’ pronto.

Alcune curiosita’.

Cipresso: olio dalle molteplici proprieta’;antibatterico, antimicrobico,antisettico, deodorante, diuretico, decongestionante linfatico e della prostata, rinfrescante, rilassante, vasocostrttore. I cinesi davano grande importanza al cipressoper gli effetti benefici sul fegato e l’ apparato respiratorio.

Rosmarino: analgesico, antibatterico, anticatarrale, antifungino,antifiammatorio, antiossidante, considerato sacro per molte civilta’, stimola la memoria e apre il conscio.

Ginepro: Proprieta’ depurative e drenanti, , agisce sui reni e sul sistema linfatico aiutando il nostro organismo a espellere scorie e tossine.Per i suoi costituenti puo’ essere utile per smettere di russare , ed e’ indicato come rimedio per l’ alitosi.

L’ olio drenante puo’ essere applicato su tutto il corpo con un massaggio , o solo sotto i piedi, le gambe , l ‘ addome, le spalle o il busto.

Non usare in gravidanza e in presenza di patologie e cure mediche rivolgersi sempre al proprio medico curante prima di usare gli oli essenziali puri.