Che cosa si intende quando parliamo di discipline bio-naturali? Si tratta di  tutte quelle pratiche, discipline  e tecniche che vanno a produrre dei benefici sul piano del benessere globale della persona. Queste discipline non si occupano di diagnosticare alterazioni organiche, o di guarire un disturbo funzionale o una patologia ( di competenza assolutamente medica), ma semplicemente quella di mantenere, recuperare e promuovere lo stato  di benessere inteso come condizione di salute e non di malattia.

In questo insieme si ritrovano i massaggi ai fini non terapeutici o estetici, tra cui i trattamenti di cranio sacrale, riflessologia plantare e della mano, lo schiatsu, i trattamenti non terapeutici, l’ alimentazione naturale, qi-gong, le pratiche di meditazione, le pratiche di rilassamento , la musicoterapia e aromaterapia, la Naturopatia, tuina, lo yoga il massaggio orientale, le discipline ayurvediche , la danza creativa, reiki, la floriterapia e altro ancora.

Quando una persona si trova in una situazione di cambiamento,  di malessere( non patologico) di disagio emotivo (non patologico) quando sente la necessita’ di prendersi cura di se’ attraverso metodologie naturali dolci e assolutamente non invasive, quando si sente  voglia di migliorare o semplicemente capire come mantenere la propria condizione, per sentirsi piu’ sereni, caricati, energici, felici, ecco che spesso queste bio- discipline o discipline olistiche ci vengono incontro. La condizione di felicita’ e’ uno stato biochimico, che si stimola attraverso il flusso corretto di endorfine all’ interno del nostro corpo; ogni volta che proviamo piacere si producono endorfine e la sensazione di felicita’ che proviamo dura per un po di tempo. Secondo molte persone , una delle tecniche piu’ efficaci e immediate per provare piacere attraverso queste discipline e’ il massagio, infatti durante il massaggio olistico, leggero,  piacevole e rilassante, la produzione di endorfine aumenta e ci crea una sensazione di benessere profondo, si  allentano le tensioni, ci sentiamo piu’ positivi, scaricati dal peso dello stress e pensieri negativi..( certamente tutto dipende anche dalla bravura dell’ operatore, dall’ ambiente in cui si riceve il massaggio , e dal rapporto empatico e di fiducia che si crea tra gli stessi). Imparare ad alimentarsi correttamente, seguendo un alimentazione piu’ naturale possibile, imparare a rilassarsi, a respirare, fare attivita’ fisica, non tralasciare nulla del nostro corpo, non trascurare nemmeno il lato emotivo( importantissimo ai fini del benessere globale) non ragionare sempre come macchine che vanno avanti e affrontano tutto senza fermarsi mai…..il nostro corpo ha bisogno di pause, la nostra testa,  il nostro pensiero,  la qualita’ del riposo e’ importante, non siamo divisi in settori, ma siamo un insieme di elementi che hanno bisogno di essere tutti in equilibrio per sentirci bene….e’ importante prendersi cura di se’, completamente, e le discipline e i trattamenti bio-naturali o olistici sono un validissimo aiuto per il nostro benessere e la felicita’.