Parlando con molte persone mi accorgo che spesso non tutti sanno realmente di cosa si occupa un naturopata, qual’ e’ il suo campo d’ azione, spesso la confusione la fa da padrona, mi e’ capitato di sentire alcuni che ci credono medici o professionisti sanitari, ma  non e’ cosi’ ed e’ bene fare chiarezza su questa professione seria .

Il naturopata non e’ un medico, non e’ uno psicologo, non e’ un dietotolo( almeno che non abbia particolari specifiche ecc), e’ un professionista serio che si occupa di salute e benessere a 360°, non fa diagnosi ne’ prescrive terapie, non si occupa di malattie ma di salute; molte persone si confondono e vanno dal naturopata perche’ da tempo soffrono di qualcosa e vorrebbero la pillolina magica che in un battito di mani fa sparire tutto, ma non e’ cosi come dicevo, di malattie ecc se ne occupano i medici ed e’ compito loro fare diagnosi e prescrivere farmaci, noi al contrario non facciamo nulla di tutto cio’. Anni di studi ti formano in questa professione che aiuta le persone a ritrovare il proprio equilibrio, alle volte il disagio o il disturbo non e’ qualcosa che si puo’ affrontare con farmaci o altro, capita che parlando con il cliente emergano evidenti errori nella vita quotidiana, stili di vita errati, la persona parlando si rende conto, si trovano soluzioni, si opta per alcune scelte, il corpo alle volte ha bisogno di tornare in equilibrio, le persone possono avere bisogno di una spinta o semplicemente essere informate su alcuni aspetti che probabilmente non avevano preso in considerazione; la vita stressante, i ritmi frenetici, la cattiva informazione alimentare, la scarsa igiene alimentare , la sedentarieta, vizi, cattive abitudini, spesso ci trascuriamo, pensiamo magari molto al lato estetico e ci dimentichiamo che all’ interno di quello che deve apparire vi e’ un meccanismo meraviglioso che e’ il nostro organismo; molte persone si accorgono poi con il tempo, che prendendosi cura dell ‘ interno( per cosi dire) si migliora potenzialmente anche l’ esterno. Vi e’ una tutta una serie di meccanismi che cominciano a scattare nel momento che facciamo le scelte giuste, ma attenzione non le scelte giuste per tutti , ma le scelte giuste per ogni singolo individuo, perche’ come dico sempre siamo tutti unici e speciali, con caratteristiche che ci contraddistinguono , esigenze personali e ritmi di vita solo nostri; non tutti reagiscono allo stesso modo a un alimento, non tutti dormiamo e ci riposiamo allo stesso modo ecc, quello che per me puo’ essere miracoloso , per te puo’ essere inutile o dannoso; per questo le consulenze durano molto, perche’ il naturopata per lavorare seriamente e aiutarti ad arrivare a un risultato, ha bisogno di raccogliere  quante piu’ informazioni possibili per riuscire ad avere un quadro obiettivo della persona che ha davanti e capire con lui le possibili strade e i cambiamenti da effettuare per ritrovare equilibrio e benessere. L’ importanza della prevenzione,l’ alimentazione sana, imparare a fare la spesa e a usare gli alimenti nel modo corretto, conoscersi profondamente, non trascurare nessun lato, compreso quello emotivo, l’ aiuto che ci arriva dalla natura, l’ integrazione e le scelte piu adatte a noi, possono aiutare e completare il lavoro del naturopata; ricordo sempre che comunque tutto quello che si raggiunge , avviene per merito della persona che ne richiede l’ aiuto; nel lavoro di consulenza il cliente e’ sempre il vero protagonista e il vincitore , il naturopata e’ la figura che ti accompagna lungo questo cammino, per questo non si e’ passivi ma collaborativi, lavorando in sinergia si ottengono ottimi risultati.