gesunde-rezepte-fruehstueck-gemuese-avocado-e1414674140394  Cosa si intende per alimentazione naturale? Nutrirsi attraverso cibi che non hanno subito manipolazioni , aiuti chimici, e modificazioni di alcun genere si possono definire naturali ; posseggono quindi al momento dell’ acquisto ancora tutte le caratteristiche organolettiche e le proprieta’ quali enzimi, vitamine ,sali minerali e altro; in questo modo puo’ essere definito come alimento integrale , cioe’ puro.

Ovviamente inutile dire che se acquisteremo una bella insalata oggi e la mangiamo dopo una settimana , avra’ perso parte delle sue proprieta’, va quindi comperato puro ma mangiato fresco.L’ alimento , specie se parliamo di frutta e verdura va preferito e consumato il piu’ fresco possibile, proprio per poter sfruttare completamente tutto quello puo’ essere di aiuto al nostro organismo.

L’alimentazione naturale consiglia di scegliere ed usare il prodotto crudo, proprio perche ‘ durante la cottura e  la manipolazione parte degli enzimi, vitamine e sali andrebbero persi, se necessitano di cottura meglio quella al vapore o al forno, dove la dispersione risulta inferiore alla cottura in immersione( bollitura) o frittura , che e’  altamente sconsigliata.

Il discorso e’ valido anche per tutti i carboidrati(farine , cereali e zuccheri) e i grassi(olii), che subiscono processi chimici , addizionati di addittivi , coloranti e conservanti, tutto cio’ influisce sulla  qualita’ del prodotto che lo rendono  poco salutare, e quasi privo di qualita’ nutraceutiche( cioe’ che hanno una funzione benefica per la salute).

Come sempre tutto cio’ non e’ facilmente affrontabile, specie se siamo abituati a uno stile e un regime alimentare differente.Bisogna” reimparare “a fare la spesa, comprare con attenzione , capire cosa c’ e’ scritto nell’ etichetta;  abituati ad insaporitori chimici che stimolano il palato, sara’ difficile passare ad un cibo naturale dove puo’ capitare di non riconoscere nemmeno il vero sapore di una determinata verdura, diverso sicuramente da quello industriale; essere consapevoli dei benefici che ne traerremo adottando uno stile di vita sano ci rechera’ risultati positivi nel tempo ed estrema gratificazione.

Per concludere facciamo una breve lista dei comportamenti consigliati se si vuole seguire questa direzione:

-imparare a fare la spesa, preferire il prodotto integrale fresco, magari biologico sopratutto in caso di frutta e verdura, a km 0, e possibilmente di stagione;

-consumare frutta e verdura possibilmente cruda o eventualmente cotta per breve tempo al vapore o al forno;

-ricordiamo che quando succede di dovere mangiare piu’ del dovuto puo’ esserne causa il fatto che gli alimenti ingeriti essendo di tipo industriale contengano pochi nutrienti,  per cui il nostro organismo essendo in deficit abbia bisogno di altro” carburante”.Mangiando meno, ma di una qualita’ superiore ci sentiremo piu’ sazi per piu’ tempo;

-mangiamo in modo colorato….alterniamo frutta , verdura , legumi, la natura ci offre infinite combinazioni, in questo modo non ci priveremo di nulla, il nostro corpo riuscira’ a fare il carico di tutto cio’ di cui ha bisogno;

-possiamo scegliere anche prodotti secchi o essicati come fagioli e frutta , facendo attenzione che  non vi siano stati aggiunti zucchero o sale come spesso accade. La frutta essicata tra l ‘ altro e’ una valida alternativa ad uno snack , comoda da portare con se’in situazioni dove mangiare frutta fresca sarebbe scomodo;

-inoltre va ricordato che piu’ un alimento e’ naturale e piu’ sara’ facile digerirlo, una cucina semplice e’ sicuramente piu’ pratica e veloce, il nostro corpo ne giovera’ completamente , aiuteremo il colon, pancreas e fegato nel loro lavoro senza appesantirli;  non scordate mai che il cibo spazzatura scatena molteplici disturbi , malattie ,obesita’ecc.In questo modo invece aumenteremo le nostre energie, elimineremo tossine, e il nostro sistema immunitario diventera’ piu’ forte e ci guadagneremo anche i bellezza.