Ecco iniziato il nuovo anno e come sempre creiamo la lista di buoni propositi, quello che dobbiamo fare, quello da lasciare perdere……insomma spesso sono tante belle parole , molti pensieri, ma realmente, facendo un’ esame obiettivo, quanti di noi riescono davvero a raggiungere il traguardo, quanti di noi sono pienamente entusiasti del loro percorso di cambiamento, quanti di noi effettivamente sono convinti di essere riusciti a migliorare le proprie condizioni?

Non e’ assolutamente facile portare a termine tutto quello che ci prefiggiamo, forse perche troppo spesso, presi dall’ entusiasmo del cambiamento , l’ elenco degli obbiettivi diventa troppo lungo, e con il passare del tempo passa in secondo piano.

Vediamo allora come determinare un percorso che sia semplice e realizzabile da chiunque…..inutile pensare che da domani mangiamo completamente sano e mettersi a dieta se siamo abituati a correre da un fastfood all’ altro, inutile iscriversi in palestra o comprarsi un completo per correre all’ aperto se tanto siamo pigri cronici , sarebbero soldi buttati e una mancanza di rispetto  verso noi stessi, inutile anche solo pensare di cambiare radicalmente la nostra situazione emotiva , stress ecc, se il nostro stile di vita e’ frenetico e privo di tempo da dedicarsi.

Ogniuno di noi ha una vita, un percorso, una situazione, e i discorsi generali sono interessanti , ma spesso poco utili e funzionali, per cui ogni consiglio ,e ogni obbiettivo deve diventare personale, ma in linea di massima ci sono dei “punti forza”, degli step che possiamo tenere a mente e che ci possono aiutare a migliorare il nostro benessere.

_ Fissare degli Obbiettivi.

non serve come detto prima mettersi a dieta drasticamente o buttarsi in uno sport impegnativo, spesso queste scelte vengono abbandonate nel giro di pochissimo tempo, cerchiamo invece di fissare obbiettivi che siano di possibile realizzazione; se quello che vogliamo raggiungere e’ fattibile sara’ un successo e ci aiutera’ a continuare per raggiungere nuovi risultati, per cui facendo un esempio importante, no diete drastiche ecc, ma cercare di migliorare l’ alimentazione, una sana alimentazione e’ alla base di una buona condizione di salute, nutrirsi correttamente e rinunciare a qualche vizietto puo’ essere gia’ un ottimo inizio, fino poi ad arrivare ad una vera e propria nutrione salutare, fare cambiamenti costanti anche per sole due setimane, ci fara ‘ capire che stiamo meglio, ci aiutera’ a controllarci e una volta raggiunto lo scopo tutto apparira’ piuì semplice e gestibile.

_Prendersi cura del proprio corpo.

Spesso presi dalla frenesia della vita , gli impegni, lo stress ecc, diventa sempre piu difficile prendersi cura di se’, ma bisognerebbe comunque trovare il modo e il tempo di “staccare la spina”e rendersi conto che il nostro corpo e’ qualcosa di meravigioso che non deve essere trascurato.Anche la nostra autovettura se lasciata allo sbando inziera’ a funzionare male, e anche il nostro corpo ha bisogno di attenzioni; prendersi cura del proprio corpo vuole dire volersi bene, non trascurarsi, non occorrono ore in una s.p.a(ovvio sarebbe sicuramente rigenerante e meraviglioso)bastano piccoli gesti quotidiani, un automassaggio con una crema profumata, un bagno caldo, una doccia rigenerante senza avere fretta, una maschera esfoliante ecc. Questi atteggiamenti fatti con coscienza sono vere e proprie coccole che ci faranno provare sensazioni di benessere, ci piaceremo di piu’ quando ci guarderemo allo specchio e questa sensazione di ordine e cura non potra’ fare altro che farci sentire piu’ appagati.

_Dedicarsi ad attivita’ che piacciono

Ritargliarsi del tempo per se stessi , svolgere un’ attivita’ che gratifica, anche semplicemente guardare un film , dedicarsi al nostro hobby preferito, andare a teatro, un caffe’ con le amiche ecc, e’ un toccasana per corpo e spirito, in questi momenti piacevoli e spensierati, il corpo e lo spirito si rigenerano, si producono effetti positivi sotto ogni punto di vista , si aumentano i livelli di benessere, diminuisce lo stress e l’ affaticamento psicologico,tutto il corpo ne giova e si ricarica.Non solo alimentazione e attivita’ fisica , amche lo spirito va nutrito e sollecitato con attivita’ e socializzazione per sentirsi felici.

_Imparare ad ascoltarsi.

Non lasciarsi completamente travolgere dai ritmi della vita, imparare ad ascoltarsi, il corpo ci parla, ci manda continuamente segnali, che spesso non percepiamo perche siamo distratti dai tempi frenetici, dallo stress, dagli impegni; i segnali che manda sono importanti per capire bisogni e sofferenze e intervenire prima che possano diventare qualcosa di veramente fastidioso se non addirittura pericoloso.Se siamo al punto di stress ci sentiamo schiacciare da impegni o preoccupazioni, impariamo a fermarci un attimo e respiriamo profondamente invece di continuare instacabilmente, il nostro corpo ha bisogno di pause.

_Attivita’ fisica e’ importante.

Come gia’ detto non serve di punto in bianco iscriversi in palestra tutti i giorni o partecipare a una maratona( certo se riuscite e’ sicuramente un ottimo risultato), ma basta fare una bella camminata, un po di stretching, esercizi semplici fatti con costanza aiutano e ci migliorano su ogni aspetto, da quello mentale a quello fisico, si aiuta il metabolismo, si migliora l’ umore, riduce lo stress,si migliora la qualita’ del sonno, anche i nostri organi ne traggono beneficio;importante pero’ che venga praticata con costanza, scegliete quello che piu’ vi piace per portare a termine il vostro progetto benessere.

– per qualsiasi informazione contattatemi    istintobenessere@gmail.it